Alfabetizzazione Rom

Alfabetizzazione RomDoposcuola di quartiere per ragazzi Rom

Anno: 2006 – 2009
Partner: Cooperativa Sociale “Ermes”, “Casa dei Diritti Sociali”

L’integrazione della popolazione rom e sinti rappresenta un “problema” particolarmente sentito. Nei decenni si sono stratificati pregiudizi e resistenze, acuite da un evidente lassismo politico.
Bambini+Diritti ha scelto, fin dalla sua fondazione, di “sporcarsi” le mani con questo tema difficile.
Nel 2006 è stata avviata la prima esperienza di un laboratorio di alfabetizzazione i cui destinatari erano i ragazzi e le ragazze rom del campo attrezzato di via dei Gordiani (Roma). L’obiettivo principale del progetto è stato il raggiungimento, da parte dei bambini, di una sufficiente padronanza della lingua italiana, sia parlata che scritta, al fine di facilitarne l’integrazione sociale.
L’hanno successivo l’iniziativa è stata perfezionata grazie alla firma di un protocollo d’intesa con la scuola media statale “Guglielmo Massaia” e la cooperativa sociale “Ermes”. In questo modo il laboratorio di alfabetizzazione è entrato a far parte dell’attività curriculare, svolta durante l’orario scolastico. Nel 2008, infine, l’iniziativa si è ulteriormente ampliata tramite una partnership con “Casa dei Diritti Sociali”, coinvolgendo una seconda scuola (“G. Toniolo”).